Il dialogo dei sentimenti

La fantasia di Schubert apre il programma per il pianoforte intitolato “Il dialogo dei sentimenti”, un caleidoscopio di affetti che, dall’intimismo schubertiano, conduce alla giovanile, spensierata esuberanza della sonata op. 3 n.1 di Muzio Clementi. La cantabilità, veicolo efficace per esprimere il sentimento di nostalgia, è ben delineata nel canto armeno, tratto da una raccolta di pezzi brevi di Ottorino Respighi, e sfocia con prepotenza nel Melos russo dei sei pezzi dell’op.11 di Segeij Rachmaninov.

Tutto questo al Barone Rosso Jazz Clab, per una serata di qualità: un concerto a quattro mani di Alessandra Semenzato e Elena Dalla Siega.Giovedì 14 marzo 2013, inizio concerto ore 21.30. Vi aspettiamo!

Il concerto

Musica classica vuol dire, a volte, esprimere setimenti e sensazioni senza aver bisogno di alcuna parola. Elena ed Alessandra ci sono riuscite appieno con questa proposta musicale che le porta ad interpretare ed eseguire magistralmente Gershwin, Shubert, Clementi, Respighi e Rachmaninov. Grazie e alla prossima.

shubert-1 shubert-2 shubert-3 shubert-4 shubert-6

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...