Francesco Boldini Trio

Francesco Boldini
(2011, photo: Valli Henry Boldini ©)
Francesco Boldini è stato spesso ospite del Barone Rosso, non solo  per eseguire i suoi live: lo ricordiamo piacevolmente sia in duo con Tolo Marton, sia come solista non amplificato per la serata “m’illumino di meno” che come accompagnatore musicale durante la presentazione del libro “Inospitale Terra Promessa” (maggio 2011).
 In questa occasione sarà accompagnato da due musicisti con i quali collabora da molti anni: Paolo Callegaro alle percussioni e Dario Sgobaro al basso. Verrà proposta una versione acustica dei propri brani e una rivisitazione di cover. Largo spazio anche all’improvvisazione che sarà il fulcro della serata. 
 Ed ora, come di consueto (visto che siamo addirittura al secondo concerto presentato in questo blog) una più o meno breve biografia degli artisti e successivo aggiornamento con le foto del backstage e del concerto che, ricordo, sarà il 23 novembre 2011 alle 21:30, ovviamente al Barone Rosso.

FRANCESCO BOLDINI
Francesco Boldini è un eccletico chitarrista, musicista e compositore conosciuto in ambito internazionale. Vive professionalmente con la musica dal 1982 svolgendo attività concertistica e didattica in Italia e all’estero. Negli anni ha affinato la sua musicalità studiando con Angelo Amato (allievo di A. Segovia) con il quale ha fatto alcuni esami al conservatorio di Udine.
Nel 1987 si trasferisce in Inghilterra dove continua l’attività musicale con la sua chitarra classica, sia in Trident Studio di Soho (collaborando con Eric Robinson, cantante Motown) sia attraverso vari progetti con Andy Wright (produttore, tra gli altri, di Gianna Nannini, Pavarotti, Simply Red) che dal vivo nei clubs, pubs e teatri.
Torna in Italia nel ’95 e l’anno seguente incide il primo CD “Searchin’”, aggiungendo al repertorio molti pezzi scritti da Francesco in collaborazione con la sua moglie Valli Henry Boldini proponendoli in numerosi locali e manifestazioni. Negli anni susseguono altre produzioni: Francesco Live at Vascon, Missin’ 2Day e Plus 42 (con i due musicisti inglesi Sam Kelly e Spy Austin). Dal 1999 inizia a partecipare ai tour con qualche musicista nel circuito della musica Italiana e con il Venice Gospel Ensamble di Luca Pitteri. 
Partecipa alla registrazione di vari album di varie artisti e nel 2003 un altro album prodotto da Roberto Rusconi dedicato all’acqua, collaborando con musicisti quali Billy Hart, Cameron Brown, Marisa Monte, Ursula Rucker. In novembre dello stesso anno, apre il concerto di Bireli Lagrene a Conegliano.
Dal 2004 consolida l’attività di produttore realizzando altri 13 dischi come arrangiatore e produttore artistico e continua naturalmente l’attività live suonando in teatri e locali italiani.
Nel 2010 collabora con altri musicisti in un album dedicato a Jimi Hendrix “Castles Made of Sand”, un progetto Onlus per raccogliere fondi per i bambini disabili (cicca qui per maggiori informazioni).
Al momento sta lavorando al suo nuovo disco e sta promovendo un album di musica veneziana (“Inno a Venezia” del gruppo l’Orchextrana) con Luca Foffano, Micheal Malvich e Michele Bozzato (cantanti del gruppo The Gondoliers).

PAOLO CALLEGARO
Batterista con esperienza decennale nella musica blues rock. Ha suonato in formazione fissa con: Spanish Bombs, Sixth Street Blues Band, Pia Coppe Band, Tolo Marton Band, Gigliola Aliberti, Voodoobox, Danny D e the Bluesmasters, RGBand, Francesco Boldini Group, The HeadHunters, BigB Blues Band e collaborato con molti altri artisti.

DARIO SGOBARO
Dopo i periodi di strepitosa esperienza dei Bloody Nose, suona da sempre con Willy Mazzer negli Headhunters, è stato bassista degli Spanish Bombs, dei Funky Monkees e Tolo. Vanta collaborazioni con Louisiana Red, Carey Bell, Sombrero Luminoso e La Pistolè y el Corazon.

————————————————————————————————————

Ecco a voi, con colpevole ritardo (ma i malanni di stagione colpiscono tutti e questa volta è toccata a me) una selezione di foto gentilmente concesse da Valli Henry Boldini. Purtroppo non potrò fornire un resoconto più accurato causa mia assenza perciò se qualcuno volesse descrivere la serata o mandare qualche recensione da inserire nel blog le invii pure a questo indirizzo mail (indicando nome&cognome o pseudonimo con il quale vuole firmarsi). Ovviamente lo spazio per i commenti è sempre aperto. Ovviamente, a breve, tornerà anche “l’angolo del Tétto” con la sua recensione della serata.

Francesco Boldini
(2011, photo: Valli Henry Boldini ©)
Dario Sgobaro
(2011, photo: Valli Henry Boldini ©)
Paolo Callegaro
(2011, photo: Valli Henry Boldini ©) 
Il trio sul palco
(2011, photo: Valli Henry Boldini ©)
Il trio sul palco e il fonico un po’ più in là
(2011, photo: Valli Henry Boldini ©)
Francesco Boldini
(2011, photo: Valli Henry Boldini ©)
Gigliola Aliberti, cantante
(2011, photo: Valli Henry Boldini ©)
Si ringraziano tutti i partecipanti che hanno contribuito alla creazione, per l’ennesima volta, di una serata magica al Barone Rosso: ovviamente i musicisti, ma anche il pubblico e, last but not least, lo staff (quello reale, non quello virtuale) del Barone (ovvero quelli che hanno fatto da mangiare, portato da bere, allestito il palco...). Al prossimo concerto.



Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...